Print

Linee-guida Etiche

Molti professionisti nel corso della loro vita lavorativa si confrontano con migranti sprovvisti di documenti e devono avere a che fare con una certa aura di illegalità che aleggia intorno al loro lavoro. Non solo in Germania, dove aiutare migranti sprovvisti di documenti è osteggiato, ma anche nelle altre nazioni non è facile per chi aiuta, giustificare ciò che fanno, sia davanti alla pubblica opinione, sia davanti alla legge. In questo workshop miriamo a discutere la posizione dei lavoratori in campo sociale in relazione alla legge e, definire gli argomenti di tipo etico che giustifichino l'aiuto che forniamo a migranti sprovvisti di documenti.

PICUM Ha portato a temine svariate azioni sul tema etico riguardante l'aiuto da dare ai migranti sprovvisti di documenti. Nel workshop PICUM del 2001, il dibattito ha rivelato la necessità di sviluppare alcune linee guide di tipo etico per tutte le persone che nel loro lavoro, si devono confrontare con migranti sprovvisti di documenti. In occasione di un secondo workshop tenutosi nel marzo del 2002, è stato formato un gruppo di lavoro con lo scopo di preparare alcune linee guida sull'argomento. Nell'ottobre del 2002, l'assemblea generale PICUM ha adottato tali linee guida.

Per leggere le linee guida, scritte in cinque lingue diverse, fate click col mouse su uno dei collegamenti sottostanti:

English Français Español Italiano Nederlands

Web, design and development by Typi Design